News

“Il coraggio di osare nuove strade”. Il credo di Superpartes.

Stop talking, start doing.

Quattro parole. Ventuno lettere. Che se l’alfabeto fosse quello italiano, basterebbero per descrivere dalla A alla Zeta l’essenza intera, e più profonda, del Superpartes Innovation Campus. Il nostro CEO Marino Piotti le ripete spesso: “Stop talking, start doing”. Questa dev’essere l’ossessione. Lo è per lui. Lo è per la realtà che ha co-fondato e che guida. Dev’esserlo, spontaneamente, per chi entra a farne parte.

Perché “la teoria e le regole sono importanti, da lì si parte! Ma non devono trasformarsi in un limite – spiega Marino -, e certamente non possono fungere da alibi per rimandare la messa in opera di una nuova idea o progetto. In Italia c’è molta burocrazia, ma questo non deve diventare un ostacolo insormontabile: va tirata fuori più energia, più passione, bisogna andare oltre”.

Passione: per Marino è proprio questo il faro da seguire. “È difficile? Certo che è difficile! Lo è sempre stato! Anche ai tempi del boom economico italiano del secondo dopoguerra era difficile – sottolinea -. Ma la voglia di fare e arrivare vinceva su tutto e su tutti, c’era una grandissima volontà di superare quella difficoltà, c’era necessità di riscatto e, appunto, tanta, tanta passione”.

In Superpartes funziona così, ed è il consiglio di Marino a tutti gli startupper e imprenditori del futuro. “Prenditi un anno, provaci con tutte le tue forze e chiedi una mano a chi è capace di affiancarti e aiutarti a crescere, perché l’ha già fatto raggiungendo traguardi importanti. Se dopo un anno “senti” che puoi farcela, devi andare avanti, fino in fondo. Perché ce la fa solo chi scommette sulle proprie intuizioni, osando”. Marino non ha dubbi, l’obiettivo dev’essere uno soltanto: impegnarsi per creare un futuro migliore, nelle piccole e grandi cose. Senza aspettare che lo facciano gli altri per te.

Superpartes lo fa a Brescia, “una delle città più importanti a livello europeo per capacità imprenditoriale. Siamo convinti che insieme a questi maestri del fare impresa sia possibile creare un futuro migliore grazie alla Trasformazione Digitale.

Il nostro desiderio – conclude Marino – è lavorare insieme a persone che abbiano nuove idee e tanta passione con le quali sviluppare nuove imprese e coinvolgere imprenditori pronti a scommettere su questi progetti. Con Inxpect, 1Control, Archivee e Branditylab, è avvenuto proprio questo.
Noi ci crediamo!”.