News

E’ alle porte il grande evento “Adriano Olivetti Day”

E’ oramai alle porte il grande evento “Adriano Olivetti Day”, giunto quest’anno alla sua quarta edizione e che giovedì 17 Novembre ospiterà nel contesto del prestigioso Teatro Grande di Brescia un parterre di relatori di spicco, pronti a dibattere e a confrontarsi sulle minacce o opportunità della “Sharing Economy”.

A fare gli onori di casa il Presidente di Superpartes Innovation Campus Gianfausto Ferrari che, insieme al Presidente del Banco di Brescia Costantino Vitali, aprirà il convegno e saluterà il numeroso pubblico presente.

Un programma fitto, lungo l’intera mattinata, che vedrà salire sul palco Fulvio Primatesta, Co-fondatore di Superpartes Innovation Campus con l’intervento “Sharing + Economy? Una sfida nostrana”. A seguire Gualtiero Bazzana, Amministratore Delegato di Alten Italia, che parlerà di “Sharing Economy: il ruolo dell’information technology”.

Sarà poi la volta di Mario Mazzoleni, Docente di strategia e management aziendale presso l’Università degli Studi di Brescia, che analizzerà il tema di quest’anno sotto l’aspetto della “Sharing tra moda e sfida imprenditoriale” e di Francesco Beraldi, Presidente di Alkemy Tech, con il suo intervento dal curioso titolo “Tortillas economy”.

Si alterneranno a seguire Davide Dattoli, Co-fondatore e CEO Talent Garden, che parlerà di

“Le tre C: Condivisione, contaminazione, coinvolgimento”, Silvano Lancini, Presidente Sme Up con l’intervento “Aprire un cancello” e Alessandro Tomasi, Public Policy Manager Italy – Aribnb, che si rivolgerà al pubblico con “Sentirsi a casa ovunque nel mondo, anche solo per una notte”.

Anche quest’anno è inoltre prevista la consegna del premio Federico Faggin Innovation Award e Daniele Triva per l’impegno sociale, il primo sarà conferito a Massimo Temporelli, Presidente e co-founder TheFabLabvv, il secondo alla cooperativa il Calabrone.

Chiuderà infine il convegno una chiacchierata del Presidente Gianfausto Ferrari con l’Ospite d’onore di questa edizione, Concita De Gregorio, scrittrice e giornalista che non ha bisogno di presentazioni e fortemente voluta per il suo progetto di sharing “Cosa pensano le ragazze” a cui si dedica dal 2013. Una iniziativa che ha prodotto mille interviste a mille donne italiane facendo emergere un punto di vista squisitamente femminile su aspirazioni e aspettative per il futuro.