News

IoT: FAE e Superpartes insieme per l’innovazione

Occuparsi di IoT è la mission di Superpartes Innovation Campus. Per fare questo abbiamo bisogno di fare rete sul territorio. Ma soprattutto di trovare partner che abbiamo la nostra stessa vision.

Siamo, quindi, contenti e orgogliosi di essere testimoni della crescita ed evoluzione continue delle aziende che ci affiancano in questo nostro percorso di diffusione della tecnologia IoT.

L’Eco di Bergamo ha recentemente dedicato un articolo a FAE e al futuro promettente di questa azienda della Val Seriana di cui siamo fieri collaboratori insieme a RushUp, che sull’ IoT basa i propri manufatti.

Infatti Fae è una piccola azienda di Gazzaniga (BG) che conta 60 dipendenti ad alto tasso di competenza tecnologica. L’età media dei dipendenti di Fae è 33 anni. Si tratta di una azienda giovane che si occupa di progettazione e produzione e assemblaggio per conto terzi di schede e componenti elettronici. E che è leader nella fornitura di soluzioni in ambito elettronico.

Superpartes e Fae si sono incontrate e hanno dato vita a collaborazioni molto interessanti, che sono sfociate in progetti di respiro internazionale.

IoT, una vocazione che ha accompagnato Fae e Superpartes alla genesi di RushUp

Attraverso la start up RushUp (di cui Superpartes è founder e azionista), Fae Technology fa parte dello stesso ecosistema di aziende abilitate all’uso della tecnologia Artik di Samsung, la piattaforma per sviluppare soluzioni IoT realizzata dal colosso coreano.

Leggi l’articolo (PDF, 6,4MB)