News superpartes

Master in Digital Transformation 2017, consegna degli attestati

La seconda edizione del Master in Digital Transformation della Digital Universitas si è conclusa Giovedì 22 febbraio, con la consegna degli attestati di partecipazione della prima fase del progetto. Il progetto prevede 6 mesi di studio in aula e 6 mesi di stage presso una delle aziende che sostengono il Master in Digital Transformation.

Nel salone Vanvitelliano di Palazzo della Loggia, gli studenti del secondo anno hanno ricevuto l’attestato di partecipazione al Master in Digital Transformation.

A consegnare gli attestati: Gianfausto Ferrari, Presidente di Superpartes. Mario Mazzoleni, docente e referente del Master in Digital Transformation. E Roberto Vacca, ospite d’onore della mattinata.

Tre sono le specializzazioni del Master in Digital Transformation: coding, marketing e comunicazione digitaledigital transformation.

 

Gli interventi della mattinata

Gianfausto Ferrari, Presidente di Superpartes e ideatore del Master in Digital Transformation, ha dato il benvenuto ai presenti. Ricordando che l’adesione di un così alto numero di aziende è la prova della bontà dell’iniziativa che è stata intrapresa.

Il Sindaco Emilio Del Bono e il Prefetto Annunziato Verzè hanno concentrato i loro interventi sulla naturale predisposizione degli imprenditori bresciani all’innovazione.  Puntualizzando che “gli imprenditori bresciani il coraggio e la lungimiranza ce l’hanno nel loro DNA” (Prefetto Verzè).

Anche l’intervento del Presidente della Corte d’Appello Claudio Castelli si è concentrato sull’innovazione. Ma soprattutto sul suo peso culturale nella nostra società. Poi Castelli ha esortato i ragazzi a essere audaci e a non aver timore di sbagliare.

Sulla necessità vitale per ogni azienda di dedicarsi costantemente all’innovazione per poter sopravvivere e per migliorare si è voluto soffermare Enrico Frigerio. Frigerio, Vice Presidente AIB e consigliere delegato Gruppo EF, ha portato la sua esperienza di imprenditore che crede fermamente in una sorta di innovazione continua.

Si è poi passati all’intervento di Stefano Vittorio Kuhn, Direttore Macro Area Territoriale Brescia e Nord Est di UBI Banca. UBI Banca sostiene sin dall’inizio il progetto, che incarna il bisogno di investire in innovazione del grande Istituto Bancario. Kuhn ha parlato dell’importanza di sostenere iniziative che contribuiscono allo sviluppo del nostro territorio.

Quindi Mario Mazzoleni, partendo dalla premessa della piaga della disoccupazione giovanile, ha spiegato il progetto Digital Universitas. Per poi focalizzarsi sullo strettissimo rapporto che unisce imprese, formatori e studenti.

La Lectio Magistralis di Roberto Vacca

I lavori sono proseguiti con la Lectio Magistralis di Roberto Vacca, famoso e illustre divulgatore scientifico da sempre fautore dell’innovazione tecnologica. Per leggere le Lectio Magistralis clicca qui.  A Roberto Vacca è stato conferito un attestato honoris causa “per il valore inestimabile del suo continuo e metodico operare per la divulgazione scientifica e tecnologica”.

La parola ai ragazzi!

L’ultima parola è stata quella di Enrico De Marco, uno degli studenti della seconda edizione del Master in Digital Transformation. De Marco ha testimoniato il suo percorso e il valore della Digital “l’importante non è tanto trovare le risposte giuste, ma quanto sapersi prima porre le domande giuste”.

Le nuove selezioni del Master in Digital Transformation

La prossima edizione del Master in Digital Transformation inizierà  il 23 luglio 2018. Partendo con 25 settimane di formazione in aula (fino all’8 febbraio 2019) che poi proseguirà con altre 25 settimane di stage in azienda.

Le candidature sono aperte da giovedì 15 marzo sul sito www.digitaluniversitas.com.

STAY TUNED!